Chi sono gli omini rosa di NoLo

Nel melting pot di NoLo, laboratorio d’integrazione milanese, gli stranieri sono tanti. America del Sud, Africa del Nord, Asia. Insomma, una buona fetta di mondo. Queste le provenienze dei molti stranieri che si sono trasferiti nel distretto che però può vantare la presenza di un gruppo in particolare, mai visto da nessun’altra parte. Se non ve ne siete mai accorti, non sapete guardarvi intorno. Ormai … Continua a leggere Chi sono gli omini rosa di NoLo

Viale Jenner e via Guerzoni, la rinascita firmata Cristian Sonda

Raramente degrado e bellezza convivono insieme così bene in un solo luogo come in Viale Edoardo Jenner. Un’arteria che a Milano ha sempre dato tanto. Esotica, tormentata e bistrattata, nasconde segreti di una città che fu e un’opera maestosa, Tango d’amore di Cristian Sonda. Intorno al 1830 Milano fu colpita da un’epidemia di vaiolo. In tale occasione, si decise che la Rotonda della Besana, ai … Continua a leggere Viale Jenner e via Guerzoni, la rinascita firmata Cristian Sonda

Il maxi murale di Piazza Cardinal Ferrari

Pensare alla street art spesso implica pensare alle periferie. Il fermento artistico di strada, come dimostrano anche i miei post precedenti, indubbiamente trova uno spazio privilegiato in quartieri lontani dal centro città. Ovunque, anche a Milano. Intanto per ragioni ovvie: i muri dei primi anelli non vanno sporcati. Tra di loro vive gente ricca, i palazzi e le strade non hanno bisogno di ulteriori abbellimenti, … Continua a leggere Il maxi murale di Piazza Cardinal Ferrari

Welcome to Ecomostra

Famagosta per me era sempre stato sinonimo di una fermata della linea verde fino a cui non ero mai arrivato. Ricordavo di una rimessa degli autobus e di un parcheggio, dove mio padre a volte lasciava la macchina, e nulla di più. Recentemente parlando con un’amica ho scoperto che si sarebbe trasferita in Viale Famagosta e ho iniziato a incuriosirmi. Quando mi annoio a volte … Continua a leggere Welcome to Ecomostra

Due passi in più lungo il Naviglio Grande

Quando si parla dei Navigli, se non si è figli naturali o adottivi di Milano, spesso si sta in realtà parlando di lui. Il Naviglio Grande. Molti turisti non conoscono la storia delle vie d’acqua che un tempo bagnavano la città, di altre ne ignorano l’esistenza, vedi la Martesana, e se finiscono sull’Alzaia Pavese solitamente è perché si sono sbagliati o perché, una volta in … Continua a leggere Due passi in più lungo il Naviglio Grande

I giganti di Millo nel giardino che non esiste

  Incastonati tra via Bezzecca e Via Morosini, in Porta Vittoria, ci sono 1200 metri quadrati che fino a qualche anno fa altro non erano se non uno spazio abbandonato all’ombra di due palazzi popolari. Hanno rischiato di diventare un parcheggio. Oggi invece ospitano bambini, ragazzi del quartiere, studenti dello IED e talvolta qualche evento. Tutto grazie ai finanziamenti di Lino Faccincani che, tra i … Continua a leggere I giganti di Millo nel giardino che non esiste

Storia, religione, magia. Tutti i writers di Don Augusto Casolo

È il 2014. Don Augusto Casolo, parroco della Basilica di San Lorenzo Maggiore, decide che il muro grigio che costeggia proprio la sua basilica, quello che collega Corso di Porta Ticinese e Parco delle Basiliche tramite Via Pio IV, non gli piace più. È lungo 40 metri, e 40 metri di grigio sono tanti. E allora, come tanti illustri colleghi del passato, veste i panni del … Continua a leggere Storia, religione, magia. Tutti i writers di Don Augusto Casolo